Articolo strepitoso di Red, neanche Eco è arrivato a tanto. E la sua analisi dei social mi sembra anche più elegante. Leggetelo, leggetelo, leggetelo

Pictures of You

Cojones-falls-by-RedBavon La “Y” l’ho lasciata in onore di Wlle E. Coyote, che è l’ispiratore di questo cartello

Sul blog di Giancarlo Buonofiglio mi sto appassionando alla sua analisi, puntuale e magnificamente descritta, sulla livorosa popolazione del social network per antonomasia, FaceBook o, come lo chiamo io, FuckBurp. Vi gira infatti un sacco di gente fottuta nel cervello, che si esprime su qualunque-cosa, a maggiore ragione se non ne sa un’emerita ceppa, alimentado – come piromani in Aspromonte il 15 di agosto – delle flame-war  che potrebbero tranquillamente essere spente con un rutto. Burp! [mano a coprire la bocca] Pardon.

Se pensate che è una cosa che non vi riguarda perché i social network sono il Diavolo, allora raccomandatevi al Signore nell’Alto dei Cieli o a un qualsiasi altro Dio in cui crediate e, se non credete, trovatevene uno in fretta, perché ne avrete bisogno. I dati dei social network nel

View original post 937 altre parole

Annunci

12 pensieri su “Cojones Falls

  1. Ne sono immensamente onorato. E ancora di più, felice che quel prurito alle dita generato da questo tuo post contagioso ti sia piaciuto. Era ora di raccogliere le pietre che mi hanno tirato (perché sono brutto) e rimandarle al mittente (senza ricevuta di ritorno).
    PS: [Appello al Comune di Roma] Non asfaltate le strade (che poi si formano pure le buche come la Fossa della Marianne e so’soldi per tapparle), lasciate a terra i sanpietrini.

    Liked by 1 persona

    1. tra noi brutti ci capiamo, il guaio è che non facciamo gruppo. Il gruppo dei brutti suona decisamente male. E allora stiamo là a terra coi sanpietrini confidando che un’anima pia non ci calpesti. Di norma passa un cane e caga, ma che vuoi farci caro Red: meglio puzzare per la merda che ci fanno cadere addosso piuttosto che per la propria

      Liked by 1 persona

      1. Però i Cugini di Campagna erano brutti e facevano gruppo…anche di discreto successo all’epoca. Noi abbiamo sbagliato epoca (e manco siamo così ccciofani), l’abbiamo sbagliata di un soffio così…
        Una sola piccola nota di precisazione fecale: di norma passa un cane e il padrone lo lascia cagare senza raccoglierla…senza pensare che un giorno, da vecchio su una carrozzella, si ritroverà ‘a probbblematica (cit. Guzzanti imita Funari) in der mani sue. Prima o poi tutto ritorna, pure la merda.

        Liked by 1 persona

      2. Io parrucca afro (Jackson Five style) e completino in pelle nera con conchiglione rosso acceso sulle vergogne sul pantalone rigorosamente a pelle (Cameo style)
        Gli zoccoli, convengo, sono un tantinello eccessivi (anche se sta arrivando ‘a stagggione, pazienta)
        Cameo come dessert (non la creme caramel finta)

        Liked by 1 persona

    1. “loquacemente” maledizione mi hai scoperto maledetto Carter!
      Grazie mille per le tue generose parole per uno che di trame di parole prova a intesserne ma sta messo peggio di Penelope di notte. (Ulisse comunque non è il mio tipo)

      Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...