“Diventare gay in dieci lezioni” di Giancarlo Buonofiglio

Come dare una cornice degna a un indegno, indecoroso, deplorevole esercizio neuronale. Di bassa lega, non il partito. A tanto neanche il mio encefalo ipertrofico arriva. Grazie, recensione museale; mi colano le lacrime dalle risate…

cuoreruotante

Benvenuto sul sito ufficiale

UNIVERSITÀTELEMATICA BUONOFIGLIO

Riconosciuta dal GBCG attraverso il Decreto Ministeriale del 26 Marzo 2018  l’Università offre una ampia e articolata offerta formativa tra corsi di laurea e master professionalizzanti. Le iscrizioni sono sempre aperte e l’utente potrà usufruire di numerose agevolazioni.

In questa sezione tratteremo del Corso di Laurea Triennale in Pederastia (Omosessualità come la intendevano i greci) 

Classe: Mista

CFU: Incommensurabile

Durata: Una Vita

Il costo è di Euro 2,99 in Formato Kindle e di Euro 13,62 in Copertina Flessibile

ESEMPIO DI TEST DI AMMISSIONE

Cos’è l’orgasmo?

a) Un programma di studio universitario (tale Programma Orgasmus come lo chiamano gli studenti reduci dal soggiorno estero)
b) No…n..lo..sa…p……ete!!!
c) E’ quell’intensa sensazione di piacere che provate quando pensate all’idraulico

CONCETTO  BASE

Omosessuali si diventa e, per poterlo diventare, bisogna prendere delle lezioni, come a scuola, perché nessuno nasce imparato e nessuno nasce omosessuale. E’ indispensabile…

View original post 1.009 altre parole

Annunci

Autore: Giancarlo Buonofiglio

Manipolatore di paradossi sito web http://giancarlobuonofiglio.weebly.com/

8 pensieri riguardo ““Diventare gay in dieci lezioni” di Giancarlo Buonofiglio”

      1. Rispondo di qua per entrambi i commenti: 1) mi fa molto piacere e, mi raccomando, chiamami con Filippo 2) meno male…hai apprezzato la vera battuta in quel commento: l’ironia non è ancora morta.

        Piace a 1 persona

      2. Sta diventando sempre più un Paese triste. Perdi i libri come questo: una volta ne vendevo decine di copie al giorno, oggi i testi ironici non sono più di moda. Hanno anche rinunciato a fare i cinepanettoni; persino la lega delle casalinghe protesta. Insomma, contenti loro, Clà…

        Piace a 1 persona

      3. I cine-panettoni per mio gusto personale li darei alle fiamme, non per questo però mi rallegro che non ne fanno più. Tu e io condividiamo il valore del l’ironia e dell’auto-ironia, ma in questo Paese le cose serie (vedi il risultato delle elezioni) viene buttato in caciara e le caciara diventa una questione di “principio” è un credo crociato. I sani valori della società occidentale 😉 TVB

        Piace a 1 persona

  1. non per intromettermi… in una recente intervista Lino Banfi ha dichiarato: ” le commedie pecorecce degli anni 70/80 hanno dato un contributo determinante al cinema d’autore, le tette e il culo delle bellone di turno producevano incassi altissimi, soldi in parte destinati alla produzione di film impegnati”. Nella sostanza non è cambiato niente, i cinepanettoni incassano milioni di euro, anche questi in parte destinati a prodotti di livello, è una sorta di legge dei vasi comunicanti. Non dimentichiamoci che personaggi come Giorgio Faletti e Luciana Littizzetto, per citarne due, sono entrati nel mondo dello spettacolo indossando i panni di Vito Catozzo e di “minchia Sabry”. Fabio Fazio è approdato in tv facendo il comico imitatore, insomma, come dicono quelli che parlano bene… non tutto è come sembra.

    “diventare gay in dieci lezioni” una genialata, chapeau!

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...